Scopri i gadget ecologici di Eco Postcard

Scopri la serie di gadget ecologici e i relativi accessori che puoi personalizzare con la stampa del logo della tua azienda. Set notebook, calcolatrici, blocknotes in carta riciclata, penne: sono utili strumenti per memorizzare idee e appuntamenti, rendere più semplice e piacevole il tuo lavoro in ufficio. Tutti in materiali impiegati sono riciclabili e a ridotto impatto ambientale. Si amplia la gamma dei gadget ecologici e a basso impatto ambientale, sempre più richiesti dalle aziende sensibili al tema green/eco sostenibilità. Scegliere gadget ecologici personalizzati è possibile e dovrebbe essere la regola per regalare ai propri collaboratori, amici, colleghi qualcosa che faccia bene a loro e all’ambiente e che sia curato nei minimi dettagli.

Perché finalmente la sostenibilità non è più una parola astratta, perché il rispetto per la terra e gli uomini che la abitano rappresenta valore, perché i gadget ecologici personalizzati non parlano solo del tuo marchio ma anche di quanto la tua azienda è attenta all’ambiente e al futuro. Grazie ai nostri regali gadget ecologici e ai nostri articoli ecosostenibili personalizzati riuscirai a trasferire la tua etica ecologica a tutto il tuo mercato di riferimento.  Fra i gadget ecologici, la matita pianta è senza dubbio uno dei più apprezzati, perché coniuga la praticità di una vera e propria matita, con lo spirito ecologico delle idee regalo eco. Infatti, la pianta matita può essere utilizzata tradizionalmente per prendere appunti, disegnare e colorare.

Quando, dopo una lunga vita, la matita avrà terminato la sua funzione, potremo piantarla nel terriccio. In breve tempo, dalla matita si solleverà una simpatica piantina. Altri gadget ecologici che, sempre più spesso, vengono regalati in diverse circostanze sono i semi per l’orto in vaso. Solitamente, per questi eco gadget si utilizzano semi non comuni: melissa, nasturzio, calendula, shiso e così via. La persona che lo riceve, se coltiverà correttamente la pianta, avrà il beneficio che deriva dal possedere un piccolo orto casalingo.