I medici a domicilio per l’assistenza domiciliare

Una recente indagine parla chiaro: sono più di sedici milioni gli italiani che faticano a reperire un medico per una visita al proprio domicilio. Basti pensare alle sole mamme a cui capita di avere il bambino malato senza trovare un pediatra che venga a visitarlo, obbligate dunque a correre nello studio affollato piuttosto che in Pronto Soccorso. Ecco dunque spiegata l’avvento dei medici a domicilio. Il servizio di medici a domicilio per l’assistenza domiciliare roma si sta radicando sempre di più tra le nuove abitudini di consumo, a dimostrazione del picco di visite effettuate in occasione dei recenti virus influenzali.

Moltissimi sono i medici a domicilio che hanno aderito al progetto, per una copertura garantita in questo momento nei maggiori centri urbani, ma in crescita su tutto il territorio nazionale, con un occhio di riguardo anche all’estero. Il servizio funziona anche se non si conosce l’esatto luogo in cui ci si trova: ci pensa il sistema a localizzare la posizione e, in tempo reale, verificare se ci sono medici disponibili nell’area richiesta.

Quando il tuo medico non è disponibile o non sei in grado di recarti in ambulatorio, puoi contare sull’intervento di medici a domicilio, di giorno e di notte. Servizio attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Accedere al servizio è, dunque, davvero facile, e alla portata di tutti: basterà farsi localizzare attraverso la funzione GPS o inserendo il proprio indirizzo, per visualizzare la lista completa dei medici disponibili nelle vicinanze.

Pochi semplici passaggi per inoltrare direttamente ai medici a domicilio la richiesta. Entro qualche minuto il dottore contatta telefonicamente, per verificare che non sia una urgenza che necessiti del pronto soccorso, e poi si reca all’indirizzo che è stato indicato. Rappresenta una soluzione molto utile anche per richiedere una visita “in remoto” per amici e parenti che vivono lontani.