Depuratore acque: a cosa serve?

L’acqua, specie se scorre in centri abitati, risente di vari fattori che possono alterarne la qualità come la presenza di eccessivo calcare o ancora di altri agenti inquinanti. Per questo motivo, sempre più persone decidono di installare un depuratore acque nella propria abitazione. I depuratori si sono diffusi molto velocemente, tant’è che è possibile sceglierne diverse tipologie e vari design in modo da poterli inserire in qualsiasi contesto, fungendo anche come componenti d’arredo per la cucina. Inoltre, con un impianto di depurazione dell’acqua domestica, risparmi tempo e fatica perché non hai più il problema di acquistare al supermercato l’acqua in bottiglia ogni settimana.

I depuratori d’acqua domestici sono costituiti da una serie di sistemi filtranti che rimuovono alcune sostanze chimiche nocive che potrebbero essere presenti nell’acqua del rubinetto. Il principale vantaggio dei depuratori è proprio quello di garantire acqua pulita, fresca e frizzante senza necessariamente recarsi al supermercato, con notevoli benefici per la salute ed anche per il portafoglio. Il depuratore d’acqua viene collegato al rubinetto filtrando l’acqua rendendola sicura e anche più buona da bere utilizzando un processo ad osmosi inversa ed una speciale membrana tramite cui è in grado di filtrare dal 90 al 98% delle sostanze pericolose all’interno dei tubi, che possono contaminare l’acqua al suo passaggio.

Questo processo chimico-fisico veniva utilizzato su larga scala per depurare acque inquinate, contaminate, oppure per desalare l’acqua marina rendendola utilizzabile. L’acqua depurata fa bene anche alla salute dei nostri elettrodomestici, come la lavastoviglie e la lavatrice, perché lavorano meglio e durano più a lungo. L’acqua che fuoriesce dal depuratore è microbiologicamente pura. Non sono presenti residui di sostanze inquinanti, batteri e metalli pesanti ed inoltre viene ridotta notevolmente anche la quantità di nitrati, nitriti, fosfati, arsenico e fluoruro. La sicurezza dei depuratori d’acqua è ormai stata testata da tempo, perciò tali dispositivi stanno trovando larga diffusione nelle case degli italiani.